h tavolino

rove5

Rovere Maiolicato... quando la ceramica diventa design...

«Inseguo il sogno di una casa vivente, versatile, silente, che s’adatti continuamente alla versatilità della nostra vita, anzi la incoraggi (...) arricchendola, con pareti e mobili leggeri; una casa variabile, simultaneamente piena di ricordi, di speranze e di coraggiose accettazioni, una casa “per viverla” nella fortuna e anche nelle malinconie, (...) ed aprendone le finestre finché v’entrino nel loro giro, sole e luna e l’altre stelle, e tutto è movimento, chi scende e chi sale nel mistero della crescita (...); rivolgendomi a voi inseguo l’immagine di una nuova società umana; questa immagine non è un miraggio irraggiungibile, e sta a noi sognarla per raggiungerla perché nessuna cosa è avverata che non fosse dianzi sognata».

Gio Ponti

 

Il tavolino realizzato in rovere e maiolica con sapiente lavorazione manuale, ispirato all’architetto e designer Gio Ponti, rappresenta una preziosa interpretazione del design anni ’60. Per una nuova idea, una nuova arte contemporanea da abbinare alle maioliche della Collezione Ceramica di Vietri Francesco De Maio.